Premio Donna 2016

Il presidente del Lions Club Cremona Europea Giorgio Donno ha inaugurato giovedì 19 gennaio presso il Palazzo Trecchi la prima edizione del “Premio Donna”.

Questo premio, ideato dal socio Carmine Scotti, e sostenuto attivamente da tutti i soci del Club, si prefigge di premiare personalità femminili che con i loro successi nei vari campi professionali e sociali hanno valorizzato e promosso la comunità cremonese.

Il Club Cremona Europea – ha ricordato Carmine Scotti – da sempre tende a riconoscere e valorizzare le persone che si dedicano alla crescita della propria comunità, nei vari campi ed è con grande orgoglio che premierà stasera delle donne che hanno rappresentato un modello da seguire, sotto il profilo umano e nella costanza nel perseguire un obiettivo professionale per sé e per gli altri, per una società più equa e migliore.

Imprenditrici, donne di cultura, sportive, professioniste, donne dedite al volontariato che sono riuscite nel non facile compito di coniugare impegni familiari e lavoro professionale, artistico o sportivo ed hanno raggiunto i vertici del successo nei settori di loro competenza.

Riconoscere la centralità della donna nelle dinamiche sociali che, con quella umana e naturale tensione femminile che la contraddistingue, favorisce la realizzazione dei difficili processi di integrazione e solidarietà sociale, che purtroppo ancora oggi sono fortemente messi a rischio in molte parti del mondo, per guerre, povertà, idee religiose o regimi non democratici.

Anche nel nostro paese in cui la società si ritiene civile e ottemperante ai precetti umani la situazione non è ottimale, perché secondo dati Istat “la violenza contro le donne è fenomeno ampio e diffuso con oltre sei milioni donne vittime di una qualche forma di violenza fisica o sessuale”

Rimane quindi molto da fare affinché tutte le donne possano essere parimente riconosciute e poste nella condizione di realizzare tutti i loro progetti per ottemperare al dettato della nostra Costituzione che sancisce pari dignità sociale e uguaglianza davanti alla Legge a tutti i cittadini, senza distinzioni di sesso.

Articolo-premio-donna-2016

Scarica Articolo Provincia premio Donna.pdf

Le donne premiate nella serata sono state:

  • Nadia Bragaglini: commercio e imprenditoria femminile
  • Pomì Casalmaggiore: risultati eccellenti nel settore volley femminile
  • Germana Cantarini: settore sport. Bocce
  • Giuseppina Cavedaschi: impegno civico e solidale
  • Francesca Morandi: settore giornalismo
  • Beatrice Tanzi: ricerca artistica
  • Ines Caffaro: settore medicina
  • Alessia Zucchi: imprenditrice locale

 

Alla consegna delle targhe di riconoscimento con la motivazione del premio ha provveduto il presidente Giorgio Donno e da Carmine Scotti e a seguire dai soci che hanno premiato le donne da loro segnalate e risultate poi vincitrici del premio.

Visit Us On Facebook

Questo sito utilizza dei cookie che ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie o negare il consenso cliccando su Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi