Incontro con Giacomo Guglielmone ed estrazione della lotteria

Martedì 21 gennaio i soci del Lions Club Cremona Europea si sono riuniti presso il ristorante cremonese “il Violino” per la prima conviviale dell’anno. Ospite il pittore Fulvio Fiorini, con la consorte, che ha donato un bellissimo acquerello di paesaggio rurale tipico cremonese, esposta in sala, per un premio della lotteria di beneficenza del Club.

Due sono stati i momenti importanti della serata: l’estrazione dei biglietti vincenti della tradizionale lotteria di beneficenza di Natale e la presentazione del libro “La stagione da Iseo” da parte dell’autore, Giacomo Guglielmone, gradito ospite della serata, giornalista della “La Provincia”. Il giornalista è noto ai soci per aver moderato con professionalità e competenza il convegno pubblico a carattere divulgativo svoltosi il 7 dicembre u.s. nella Sala Quadri del Comune sul tema “ la defibrillazione precoce in ambito pubblico e sportivo” in occasione della posa del defibrillatore (DAE) in piazza Stradivari di Cremona.

Giacomo Guglielmone è nato a La Spezia, laureato in Scienze politiche all’Università di Pisa e specializzato in Comunicazioni Sociali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha collaborato con varie testate italiane (Il Sole-24 Ore, La Stampa, Corriere Economia, Italia Oggi, Gente, Il Tirreno, Settimanale Giallo) e straniere (Radio Svizzera Tedesca). Collaboratore da tempo del giornale cittadino “La Provincia” vive con la famiglia nella nostra città.

Con una breve introduzione ha presentato la sua vera “opera prima”, il libro dal titolo “La stagione di Iseo” un racconto noir della collana – i luoghi del delitto- che descrive una trama che si svolge proprio nella sua città natale, La Spezia. Il racconto ha come protagonista il commissario d’Imporzano, anche lui nato a La Spezia, che dopo anni di servizio in città lombarde si ritrova, commissario abitudinario, asciutto, spesso schivo, a risolvere il caso intricato, facilitato dalla sua memoria speciale e dalla profonda conoscenza della sua città. Attraverso la lettura di questo racconto si può, oltre che apprezzare le atmosfere di brivido e suspense tipiche del racconto noir, avere una speciale fotografia della provincia italiana e magari riscoprire la storia recente delle nostre città con i loro segreti e i loro misteri. L’autore non ha certo svelato la trama del racconto ma ha risposto alle molteplici richieste da parte dei presenti.

Dopo la presentazione del libro si è proceduto, alla presenza di un addetto comunale, all’estrazione dei biglietti vincenti della tradizionale lotteria di beneficenza il cui ricavato ha permesso il service dell’anno, (fornitura dei defibrillatori alla città di Cremona).

L’attesa per i risultati dell’estrazione ma soprattutto la soddisfazione di aver contribuito, tutti assieme, a realizzare l’importante progetto ha accompagnato l’estrazione dei biglietti vincenti. I biglietti estratti sono:

078_1

  • n° 1081
  • n° 912
  • n° 1787
  • n° 532
  • n° 1656
  • n° 1384
  • n° 673
  • n° 1588
  • n° 754
  • n° 247

La serata si è conclusa con i ringraziamenti agli ospiti e i saluti e con il tradizionale tocco della campana da parte del presidente Francesco Pizzorni.

Visit Us On Facebook

Questo sito utilizza dei cookie che ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie o negare il consenso cliccando su Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi