Cambio del martello 2014/2015 e conclusione del service Cani guida Lions

Con la conviviale di martedì 23 giugno a Palazzo Trecchi Laura Riboni ha brillantemente concluso l’anno di presidenza del Lions Club Cremona Europea. Alla serata hanno partecipato numerosi soci e ospiti, fra i quali alcuni membri del Lions Club Casalbuttano con il presidente Carlo Beltrami. Presente anche Giovanni Fossati, presidente del Servizio Cani Guida dei Lions di Limbiate, visto che l’incontro ha anche suggellato la donazione di un cane guida a una ragazza non vedente di Cremona.

Laura Riboni con grande soddisfazione ha fatto un consuntivo di quanto realizzato dal Club nel corso dell’anno, ricordando:

  • il contributo ai Frati Cappuccini di via Brescia per il sostegno alle persone bisognose della città,
  • l’attiva partecipazione del Club al Concorso del “Poster della Pace”,
  • la realizzazione della prima edizione del premio “Sicurezza è Libertà” riservato agli operatori delle diverse Forze dell’Ordine della città distintisi in azioni di particolare valore e coraggio a favore della comunità,
  • la consegna di un cane guida per ciechi.

Un service, quest’ultimo, che è stato illustrato da Fossati. Un video ha mostrato le attività del centro di Limbiate, eccellenza lionistica, con le varie fasi di addestramento dei cani destinati a diventare guida per ciechi; una particolare attenzione è stata riservata anche al padiglione parto, con annessa nursery, da poco inaugurato. La fase finale del percorso formativo del cane guida prevede l’inserimento nel contesto abitativo della persona a cui verrà assegnato.

Proprio la serata conclusiva dell’annata lionistica è stata l’occasione per comunicare che il labrador donato dal Club (vedi l’articolo) è stato accolto con grande entusiasmo da Lucia, la ragazza non vedente. Tale clima ha favorito il formarsi di quel legame affettivo che permette al cane di diventare realmente “gli occhi” della persona guidata. «Purtroppo esiste una lunga lista di persone non vedenti che attendono il loro cane guida – ha rilevato Fossati – anche se il centro si impegna al massimo per rispondere a un sempre maggiore numero di richieste». Un sogno che si potrà realizzare con il contributo di tutti, come successo in questa magnifica serata.

Superato il momento di non celata commozione, si è passati alla cerimonia dello scambio delle cariche con il passaggio della spilla presidenziale e del martello da Laura Riboni a Giorgio Donno. Il presidente entrante, presentati i componenti della sua nuova squadra, si è augurato di poter realizzare “service” sempre più importanti, seguendo la missione lionistica, tesa a migliorare il territorio, come nella migliore tradizione del Club

Be the first to comment on "Cambio del martello 2014/2015 e conclusione del service Cani guida Lions"

Leave a comment

Your email address will not be published.




Visit Us On Facebook

Questo sito utilizza dei cookie che ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie o negare il consenso cliccando su Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi